venerdì 12 dicembre 2014

CAlendario


il mio negozio online


questa novità mi ha affascinata molto
pensieri e poesie di mia produzione e tanto altro.. 
nel link inserito troverete anche altre opere..

grazie
Simonetta s

giovedì 9 ottobre 2014

Ho visto

Ho visto
come ingeristi
il rosso del tuo abito

ingordigia funesta

al calar della notte
scolpiste
fra il sibilo della pupilla d'aria
avvolta dal manto celebrale
ora sono
nell'osservare.


martedì 8 luglio 2014

E' giusto???

E' normale:
( tutta questa violenza, tutto questo orrore e che la vita di un bambino, altrove possa valere più o meno 400 euro)

(Si teme per il futuro dei nostri figli ma siamo coscenti almeno che questo mondo lo ha creato la razza umana, tutti beneficiari del progresso, del benessere e di tanti sprechi, sprechi a volte inutili che potrebbero andare a ricoprire in alcune zone certe mancanze, se solo avessimo una coscenza?)
"definisco meglio il pensiero: alcuni di noi l hanno questa coscenza ma è arduo applicare le potenzialità quando gli altri vanno contro e chiudono gli occhi facendo finta di non sentire perchè non è loro il problema.. !" Si piglia quel che c'è poi si stara' a vedere, ma ad un figlio non si può insegnare così loro sono il futuro, il futuro e se non cambiamo tutto svanirà)"

"E' atroce quel che succede ai cani spagnoli tutti sanno e nessuno vuole modificare queste atrocità
 orrenda morte gli aspetta, messi nei tombini con gli spilli negli occhi detenuti fino a 20 gg senza mangiare senza bere bastonati e resi carcassa come nell'immagine sotto
questo è capace di fare l'essere umano dare dolore provocare uccisioni semplicemente perchè
non servono più non è importante se giovani e sani l'importante è ucciderli ... selvaggiamente torturandoli nei peggiori modi... 


vi sembra giusto questo???

ci sono delle campagne verso questa brutalità questi orrori meschini
non è giusto voltarsi e far finta di nulla
neppure per loro..

buone ferie!!!



mercoledì 12 marzo 2014

Morso di piacere

Avevate morso quel piacere
ed io l'ho gettato come il pescatore butta la sua esca
dimenticando di ammainare le vele quando il tempo
con la sua gelosia avesse ripiegato la sua rabbia; e invece
ho cercato di nascondervi le mie labbra
nelle impronte delle vostre dita
e il mio respiro fra i battiti del vostro cuore
E' stato vano nei vostri sensi
E' stato vano nei miei lucchetti..