venerdì 24 aprile 2015

Vento

vi porto' il vento
come fiocchi rossi
candidi fra le mie dita
passionali nel mio core

Vi portò il pioppo
che bevvè la vostra linfa
dai baci danzanti delle vostre movenze

accarezzaste
quel tempo, lasso finale di un adagio attimo
funesto nel svanire...